notizie

Home - Notizie

21 Aprile 2016 - Lavori per la messa in sicurezza di amianto ed eternit detraibili.

Via libera ai lavori di messa in sicurezza di amianto ed eternit, in quanto sono considerati opere di ristrutturazione e migliorie di edifici privati e commerciali. Tutte le spese effettuate nel corso del 2016 per questo tipo di lavori e fino ad un massimo di 96.000 euro saranno ripartite in 10 rate annuali e rimborsate fino al 50%.

Pensare al benessere dei propri lavoratori o conviventi è di estrema importanza, perciò tutti gli edifici che circondano il principale luogo di lavoro vanno esaminati con cura da professionisti del settore, capaci di valutare ogni rischio dovuto alla presenza di materiali pericolosi.

Affidarsi a persone qualificate significa ridurre al minimo ogni conseguenza negativa dovuta al fai-da-te. Oltre alla bonifica con l’abbigliamento a norma di legge, la nostra impresa si occuperà di trasportare e smaltire ogni rifiuto pericoloso.

In più, a coloro che intendono sfruttare ancora di più le agevolazioni fiscali prorogate fino al 31 dicembre 2016 grazie alla Legge di Stabilità, vogliamo svelare un piccolo segreto: rinnovare una tettoia eliminando un pannello in amianto e sostituendolo con un impianto fotovoltaico vi farà percepire un bonus extra del 15%. La detrazione sarà quindi pari al 65% della spesa totale.