notizie

Home - Notizie

21 Ottobre 2016 - Bonifica alla piscina Comunale di Dolo

La copertura costituita da cupolini in cemento amianto (eternit) ha presentato sin da subito infiltrazioni d’acqua e ridotto isolamento termico.
Il Comune dopo 2-3 anni dalla costruzione, aveva  risolto il problema ricoprendo su tutta la superficie della copertura stessa del poliuretano a spruzzo.
Il poliuretano si è mantenuto per circa 25 anni, dopodiché ha cominciato a sgretolarsi.
Inoltre gli additivi che vengono utilizzati nelle piscine, hanno degradato la struttura in calcestruzzo e la pannellatura esterna del fabbricato stesso. Proprio a causa di questo degrado si è dovuti intervenire con urgenza, al fine di evitare crolli.

L'intervento di Servizi Ecologici Scanferla
1. Pannellatura laterale esterna
2. Rimozione del poliuretano e pulizia delle travi
3. Rimozione del cupolino in eternit
4. Sistemazione delle travi :
Pulizia dei ferri d’armatura mediante trattamento con Mapefer
Ripristino delle travi con Mapegrout Tissotropico (malta a ritiro compensato fibrorinforzata per il risanamento del calcestruzzo). Sostituzione piastre e bulloni metallici sui due travi terminali H
Fornitura e posa intonaco su Timpani e verniciatura di colore nero su tutta la parte alta esterna superiore  dell’edificio
5. Sostituzione del manto di copertura con pannello sandwich e copertura travi con fornitura e posa   pannello piano con pretagli in polistirene espanso sinterizzato autoestinguente Ecodark 100  accoppiato con guaina VELO VETRO
6. Fornitura e posa scossaline plissettate e nuove  grondaie di colore nero
7. Fornitura e posa scala di accesso SICURSCALE  e linee vita perimetrali FLEXLINE per l’accesso in quota in completa sicurezza.

Per saperne di più vista la sezione SERVIZI